Wednesday, July 1, 2015

0

Eredi Jovon Coralli e Cammei, Gioielleria a Venezia dal 1934 | Venezia Anello Filigrana Blu

Posted in ,
Cari lettori,

Il mare è uno scrigno che custodisce innumerevoli tesori. Ogni mare ha il suo. 

Se pensiamo a Venezia e ai preziosi, ad esempio, la mente rimanda subito a Eredi Jovon, un piccolo “gioiello” nel cuore della città, che dal 1934 raccoglie antiche tradizioni. La magia della sua storia, infatti, ha inizio proprio dalla sua ubicazione. La gioielleria Eredi Jovon si trova su uno dei più famosi monumenti del mondo: Il ponte di Rialto.


Chi conosce bene Venezia lo sa. Eredi Jovon è tappa irrinunciabile per ammirare “ad occhi spalancati” minuscoli capolavori di antica arte orafa. Uno dei pochi negozi storici rimasti attivi, oggi conosciuto in tutto il mondo per i suoi cammei incisi a mano in conchiglia e cammei blu in agata, oltre ai suoi gioielli di rarissimo corallo di Sciacca arancione.

È in questa piccola gioielleria veneziana, che Marco e Alessio titolari ed Eredi Jovon, assieme alla mamma Gabriella, portano avanti una tradizione centenaria, nata dalla maestria e l'innato senso degli affari del capostipite Luciano Jovon; affiancato dal figlio Bruno nel 1943, subentrato nella gestione degli affati all'età di tredici anni per iniziare il suo apprendistato.


Negli anni 50 Venezia era il centro del gusto mondiale e mio padre era solito dirmi che era un periodo da sogno e Venezia era più bella che mai ….

Fu proprio in questo periodo che l'azienda si allargò ai coralli acquistando la partecipazione in un laboratorio, iniziando a produrre oggetti artigianali per un pubblico più vasto. Eredi Jovon oggi conducono l'azienda di famiglia con un occhio al futuro ma con l'altro saldamente ancorato al passato, perché è essenziale capire da dove si viene e comprendere dove si vuole andare.



È per questo che, ancora oggi, i gioielli Eredi Jovon regalano le stesse emozioni di allora. Articoli che trasudano eleganza e fascino senza tempo di un'antica arte ormai persa, sempre più spesso “spazzata via” da cammei in plastica che annullano totalmente la “poesia” degli autentici, quelli nati dal vero intaglio italiano rigorosamente inciso a mano e ispirato all'antica arte rinascimentale.

Le tre grazie di Botticelli o la nascita di Venere di Eredi Jovon sono rigorosamente fatti con amore in Italia usando le antiche tecniche glittiche. La montatura o cornice stessa dei cammei è anch'essa eseguita esclusivamente a mano rendendo ogni prodotto unico e originale e addirittura su misura. Non è un caso se da Jovon siano passati a fare acquisti ricchi principi e attori famosi.


Tra tutti i prodotti presenti in gioielleria le spille restano tra i segni più liberi di un’evoluzione artistica in bilico tra oreficeria e design, artigianato e moda, suggestioni antiche ed innata eleganza. La spilla cammeo della Gioielleria Jovon è l'accessorio imprescendibile per ogni donna: da utilizzare appunto come spilla, ma anche come pendente o fermaglio da appendere ad una collana.

Noi di Klacelyn però volevamo qualcosa che valorizzasse le mani. Per anni avevamo sognato l'anello cammeo della nonna, anch'esso acquistato presso la gioielleria Jovon, purtroppo andato perso. Così, ispirati da quello e dal colore del mare, abbiamo optato per l'Anello Venezia Filigrana Blu, un prodotto veramente speciale che unisce il nuovo di un cammeo blu all'antico della filigrana.




Si tratta di un anello Jovon Gioiellieri a Venezia in agata blu con vero cammeo argento 925% brunito. La tipica montatura veneziana a filigrana regala un tocco retrò all'anello, creando un modello unico nel suo genere. La novità introdotta negli anelli Jovon è che sono disponibili misure adattabili, in questo modo potremo facilmente tramandare l'emozione di indossare un oggetto così esclusivo ai nostri cari.




Essendo prodotti artigianali, le creazioni Eredi Jovon, differenziano una dall'altra. Piccole differenze che conferiscono a ogni prodotto la sua esclusiva originalità. Gioielli che sicuramente trascendono le mode e vanno al di là dei gusti. Il fascino dell'imperfezione e al tempo stesso la bellezza dell'unicità, per un gioiello che sarà solo vostro.




Se anche voi siete rimasti affascinati dall'anello non dimenticate di visitare questo piccolo museo di opere d'arte. Lì potrete ancora incontrare la titolare Gabriella che assieme ai figli Marco e Alessio vi introdurranno nella piccola ma estremamente varia collezione privata di cammei, felici di mostrarvi come il lavoro del loro nonno si sia tramandato per tre generazioni fino a loro.

E voi? Conoscevate Eredi Jovon? Vi è mai capitato di passare sul Ponte di Rialto a Venezia? Siete mai entrati nel punto vendita Jovon? Vi ha colpito qualcosa in particolare? Se non avete mai avuto occasione di passare da Jovon, che ne pensate dell'anello da noi acquistato? Vi piace? Siamo curiosissimi! Fatecelo sapere in un commento!

A presto!

0 commenti: