Wednesday, April 2, 2014

12

Intervista ESCLUSIVA all'Amministratore Delegato di Sensuality Store

Posted in ,
Cari lettori buongiorno!

La scorsa settimana Klacelyn Blog ha deciso di fare un regalo a tutti i suoi lettori (che penso apprezzeremo molto anche noi): un’intervista a Simone Lorenzo, rappresentante di Sensuality Store, al quale sono state rivolte alcune delle domande poste proprio da voi!


Tutto è partito da questo post-esperimento sulla nostra pagina Facebook, che pare aver riscosso parecchio successo e che non mancheremo di riproporre.

Potete leggere le domande (e le relative risposte) più in basso: le frasi in fucsia e in grassetto corrispondono alle domande poste da noi di Klacelyn Blog e da voi lettori, mentre le frasi scritte normalmente corrispondono alla risposte fornite da Simone Lorenzo.

Siamo ormai quasi ad aprile, come sta andando per Sensuality Store questo 2014?
La partenza dei primi tre mesi sta andando molto meglio delle nostre aspettative in quanto venivamo già da due anni in cui registravamo un segno più sulle nostre vendite entrambi a doppia cifra e onestamente essendo una realtà nata da soli 3 anni (8 Marzo 2011) pensavamo che potesse arrivare un momento di flessione e invece ci siamo potuti ricredere e anche nel periodo Gennaio-Marzo registriamo una crescita che va oltre il 60% rispetto all'anno prima.

Prospettive per il 2015?
Vogliamo riuscire a rilanciare il Made in Italy e riuscire a farlo apprezzare anche al pubblico italiano , visto che ormai il nostro mercato interno (anche sui Brand più conosciuti) è pieno di prodotti Made in China.
Il nostro obbiettivo , speriamo già per il 2014 , è quello di creare una linea tutta nostra con una stilista italiana e una produzione interamente in Italia da poter lanciare sul nostro mercato ma anche su quello estero dove la moda italiana è molto apprezzata.

Perché ha deciso di aprire uno store online piuttosto che uno tradizionale? Cosa significa per lei la parola sensualità? (Domanda di Lucia C.)
La nostra idea è quella di creare uno Store dove la donna potesse identificarsi , dove possa trovare prodotti per i suoi momenti di sensualità ma anche per tutti i giorni e perchè no magari creare un punto dove si possa incontrare con le amiche per condividere queste passioni.
Siamo partiti con uno Store online per poter raggiungere un bacino d'utenza molto più ampio , ma già dal 2014 apriremo il nostro primo Show-room nella periferia di Milano.

Con il 2014 saranno 20 anni dall’apertura del primissimo store online al mondo. Com’è cambiato il panorama in questo periodo e che ruolo stanno avendo gli store online in questi anni, anche sulle filiali internazionali?
Credo che in questo periodo con l'arrivo delle nuove tecnologie , i computer prima e gli smartphone poi , il modo di fare shopping sia cambiato notevolmente , le persone posso guardare i prodotti a cui sono interessati in totale tranquillità e in qualsiasi momento della giornata , pensare che una donna possa guardare il nostro negozio alle 8 di mattina mentre è sul treno che và a lavoro o durante la pausa pranzo in ufficio e magari si può comprare un vestito che la sera successiva può indossare per una cena importante o allo stesso tempo comprare un completo di lingerie che può indossare il giorno dopo per una serata speciale è qualcosa che fino a 7-8 anni fa ci sembrava impossibile...mentre adesso si può.
E' anche vero che l'Italia è partita con gran ritardo rispetto alle altre nostre realtà internazionali e c'è ancora un po' di diffidenza nell'utilizzare strumenti di pagamento come la carta di credito per gli acquisti online , basti pensare che il 50% delle nostre vendite sono con pagamento in contrassegno , e spesso perchè la gente non si fida di fare acquisti online con la carta , ma credo che ultimamente le cose stiano cambiando anche nel nostro paese e le recensioni di altri utenti che hanno acquistato senza nessun tipo di problema credo possano aiutare a dare sicurezza negli acquisti.

Una multinazionale presente in 3 paesi (Italia, Stati Uniti, Australia), che spedisce in diverse parti del mondo i propri prodotti (Europa, Nord America e Australia), ha risentito o sta risentendo della crisi economica italiana? (Domanda di Vittoria G.)
Credo che la nostra fortuna sia stata quella di orientarci fin da subito verso un mercato mondiale , basti pensare che ad oggi vendiamo in tre continenti diversi i nostri prodotti e di colmare così alcuni gap che le crisi economiche di alcuni paesi (ad esempio l'Italia) hanno creato con paesi in cui la crisi non si è sentita affatto o era già passata e che sono stati da traino per quei paesi un pochino più in difficoltà.
Speriamo che adesso l'Italia possa fare da traino per gli altri paesi.

Avete mai pensato all’apertura di canali tradizionali per le vendite? (Domanda di Lucia C.)
Si ma con un progetto molto ambizioso che richiede grossi investimenti e stiamo valutando il momento giusto per partire...probabilmente stiamo valutando alcune location a New York e Sidney prima dell'Italia su cui comunque abbiamo un progetto come già detto di un'apertura di uno Show-room.

È una posizione comoda o scomoda quella del responsabile Sensuality Store? Come si diventa Amministratore Delegato? Ci racconti un po’ del suo percorso nell’azienda. (Domanda di Anna S.)
Bhè quando le cose vanno bene è una posizione sicuramente molto comoda , e devo dire che da quando siamo partiti sono stati molti i successi , il mio percorso in azienda parte e nasce con il progetto stesso in quanto sono qui dalla nascita di questa azienda , sicuramente non è facile prendere decisioni e fare bene ma quando hai un team a tuo supporto diventa tutto più semplice.

Quali sono le sue prima operazioni quando entra in ufficio al mattino? Leggere e rispondere alla posta, sentirsi coi colleghi, consultare le notizie online o li ignora tutti?
La prima cosa che faccio è confrontarmi con il mio team tutti i giorni perchè senza di loro non ci sarebbero stati tutti i successi di questa azienda , siamo una grande famiglia e solo se andiamo tutti dalla stessa parte per obbiettivi comuni possiamo raggiungerli.
Una cosa a cui tengo molto è che i nostri clienti abbiano le risposte nel più breve tempo possibile , perchè solo un cliente soddisfatto torna nello stesso negozio , sia che esso sia online o tradizionale.

Esistono difficoltà commerciali e di relazione tra le filiali internazionali o esistono uffici appositi per gestire le altre nazioni?
Abbiamo tre filiali presenti nei paesi di riferimento che si occupano delle spedizioni nelle nazioni a loro collegate (l'Italia spedisce per l'Europa , negli Stati Uniti spediamo in Canada , America Centrale e Sud America e in Australia spediamo in tutta la Nuova Zelanda).
Non ci sono difficoltà commerciali perchè siamo tutti un'unica azienda anche se abbiamo realtà differenti.

La gamma di articoli proposti dal sito è alla portata di tutti o c’è anche qualche articolo che “fa sognare”?
Diciamo che il nostro obbiettivo è quello di rendere accessibili quasi tutti i prodotti senza mai trascurare la qualità , poi a volte capita di inserire qualche prodotto a catalogo un po' fuori dal budget classico.

Proponete spesso sconti e promozioni? È possibile ottenere sconti acquistando più articoli anche da categorie diverse? (Domanda di Megghy C.)
Inviamo una Newsletter mensile a tutti i nostri clienti registrati con diverse promozioni a seconda dei mesi , e comunque tutti i nostri prodotti hanno gia uno sconto applicato rispetto al listino che va dal 5% al 25%.

Una lettrice “curvy” chiede: “Ho un seno molto abbondante e confesso che faccio sempre fatica a trovare articoli adatti ma soprattutto moderni e belli da vedere. Che approccio ha Sensualty Store verso questo tema? Vi interessate alle taglie forti ma dal design giovane?” (Domanda di Giusy L.)
Abbiamo una linea molto bella che arriva fino alla 7 misura di seno e fino alla 4XL di slip o perizoma molto bella e giovanile e sempre alla moda con ricambi durante le due stagioni e stiamo cercando di implementare anche gli altri prodotti con taglie che arrivino almeno fino alla XXL.
Noi pensiamo che una donna possa essere sensuale sempre non solo con una taglia 38!!!
Comunque per maggiori dettagli può scrivere al nostro sito all'indirizzo info@sensuality.it e le indicheremo i prodotti.

Quindi vi interessate anche alla lingerie oversize sexy? (Domanda di Emanuela C. e Il Mondo di Zuzi)
Si , sfortunatamente non riusciamo a farlo su tutti i prodotti perche spesso le aziende che producono la lingerie arrivano al massimo ad una taglia 44-46 ma stiamo cercando di portare più prodotti possibili al nostro catalogo.

Come scegliere la taglia giusta e essere sicuri del modello senza poterlo provare? (Graziella D. C.)
Di fianco ad ogni taglia ci sono il massimo delle indicazioni che si possono avere per scegliere la taglia giusta , poi in alternativa ci sono due soluzioni , o chiedere alla nostra personal shopper tramite la chat che verrà implementata dalla metà di Aprile oppure è possibile sostituire il prodotto entro 10 giorni senza nessun problema.

C'è possibilità di eventuali cambi?
Si

Serata super romantica. Quale crema corpo e quale completino consiglierebbe ad una cliente che vorrebbe apparire più sexy? (Domanda di Emanuela R.)
Difficile poter consigliare una donna senza conoscerla , sicuramente con il nero si puo' sempre puntare ad essere eleganti , mentre con il bianco si ha il massimo della seduzione , per quanto riguarda la crema corpo , per una serata di questo tipo consiglierei una candela profumata , che da prima dona un profumo sensuale nella stanza e nel momento più sexy si spegne e diventa un olio da massaggio per il massimo della complicità con il proprio partner.

Siamo alla fine di questa intervista. Ci svelerebbe quali saranno le tendenze moda mare dell’estate 2014? (Domanda di Micol D.)
Anche quest'anno i gioielli sui costumi saranno un tocco in più sulle donne che vogliono apparire sulla spiaggia , poi ci sono i costumi con il reggiseno che si arricchisce di frange sul davanti e poi tanti e tanti colori....

Grazie a tutte voi per le domande e buono shopping sul nostro Store www.venditalingerie.it

Simone Lorenzo
Chairman and CEO

Continuate a seguirci! La prossima settimana vi mostreremo gli articoli più esclusivi della collezione primavera/estate 2014 Sensuality Store.

Stay tuned!

12 commenti:

micolcirid said...

Complimenti mia cara hai condotto in modo impeccabile questa intervista e ho apprezzato la sincerità con cui questo grande AD si è messo in gioco svelando anche retroscena del suo lavoro e rispondendo alle nostre domande! Conoscere chi sta dietro a un brand rende più facile e piacevole farci acquisti!!!

Martina Effe said...

Che bello scopire cosa si cela dietro alle quinte di un grande marchio! Io ho alcuni capi di questo store e sono favolosi! Anzi adesso che so cosa mi aspetta per la collezione mare ... mi sa che mi porto avanti e inizio a fare qualche acquisto!

Bella la tua intervista, spero proprio che portino piu taglie possibili, perchè sono ingrassata e la 46 non mi sta piu.. :) intanto continuo a sbirciare il sito!

Lucia C said...

Decisamente interessante l'apertura e la disponibilità di questo dirigente che rispecchia sicuramente il clima aziendale. Devo dire che questa cosa mi fa apprezzare moltissimo il sito e l'idea che mi ero fatta. Ora non resta che provare a comprare ;) e diventare una sensuality girl

dch17 said...

Molto interessanti e complete le risposte alle domande dei tuoi lettori. A mio avviso questa intervista è molto esauriente ed è un'ottima piattaforma di base su cui fondare il raporto di fiducia fra venditore e cliente.

gozillalilla said...

Caspita in questa intervista ci sono tante domande che avrei voluto fare anch'io e che mi hanno incuriosito e rassicurato al tempo stesso. Mi piace l'idea della chat attraverso la quale potermi confrontare con una personal shopper, che può chiarire i miei dubbi e consigliarmi sugli acquisti.

Anna Santese said...

grazie per le risposte alle nostre domande ero davvero curiosa di sapere alcune cose di questo bellissimo brand^_*

simona said...

davvero interessante poter leggere le risposte alle nostre domande, questa azienda mi piace sempre più...davvero adoro il loro stile e la loro originalità.

Interessante questa intervista è stato bello lkeggere questo post e essere a tu x tu con il responsabile di questa azienda che ha risposto alle domande poste. La ritengo ottima questa forma per conoscere l'azienda, bravissima.

bellagiulia01@yahoo.it said...

Molto professionale questo imprenditore che ha saputo rispondere con professionalità e sincerità, una buona aziend deve essere aperta al dialogo e pronta a rispondere alle esigenze della clientela. Ho apprezzato questo post e penso che sia davvero utile.

ciao Claudia! che piacere leggere questa intervista! ti ho seguita su facebook ed avevo chiesto molto interessata l'approccio dell'azienda con le taglie large....e vedo che hai girato la mia domanda! sono felice di leggere la risposta.....è quella che speravo.....prendo nota dell'e-mail e chiedero' sicuramente consigli sugli acquisti! grazie ancora

vanessa said...

ho letto attentamente l'intervista all'a.d. di quest'azienda e trovo interessante lo spirito propositivo e l'atteggiamento positivo verso le nuove sfide a tutto campo e soprattutto il voler puntare sul made in Italy. Credo che un capo di qualità sia giusto pagarlo a costo pieno rispetto ad un articolo realizzato all'estero e con materiali scadenti. Visitero' senz'altro il sito. Grazie per la segnalazione.