Stats

Modulo di Contatto

Saturday, June 8, 2013

Il mio segreto finalmente svelato: "Abbandono il blog per andare.. ?!?"

Posted in
Cari lettori buongiorno!

Questo sarà un post davvero speciale, dove finalmente potrò svelarvi un segreto che mi sono tenuta dentro fino ad oggi.

Chi mi conosce lo sa, per i segreti degli altri sono un asso, ma per i miei, decisamente l'opposto! Per me è davvero difficile mantenere un segreto che mi riguarda.

Adoro mettervi al corrente di tutto, adoro postare le news e aspettare in sinzio i vostri commenti, sempre graditissimi, più che speciali.

Per questa volta ho voluto fare un "sacrificio" tentando di tenere per me questo grande segreto. Non vi nascondo che tantissime, ma tantissime volte sono stata sul punto di rivelarlo. E' stata dura ma stavolta ce l'ho fatta! Proprio per questo sono qui.

Ma di cosa sto parlando? Dunque cominciamo dall'inzio..

Tutto è iniziato il 17 maggio. Quella sera non riuscivo a dormire. Ricordo che erano ancora le 02:00 quando mi ritrovai a girovagare su Facebook, nella speranza di riuscire a prendere sonno, in quella notte che sembrava non volesse finire mai.
Era venerdì 17, ricorrenza considerata, soprattutto dagli italiani, particolarmente sfortunata.
Vi dico la verità? Anch'io l'ho sempre creduto, ma per una volta ignorando ciò che potesse realmente accadermi trovai un post con una bellissima coccinella..


..talmente carina che decisi di condividerla sulla Pagina Facebook del Blog, QUI.
Ora ditemi voi, pura coincidenza? Fatto sta che dopo quella condivisione il sonno arrivò.

La mattina seguente suonò il cellulare, era molto presto. Tutti conoscono le mie abitudini: di mattina sono irascibile, ho bisogno di tempo per carburare, nessun pazzo mi avrebbe mai chiamata a quell'ora! Sicuramente una stupida proposta commerciale..Rispondo, con le pelotas ancora girate a 1000..e indovinate?

La chiamata

Operatrice "Lei è la Signora ******* **********?"
Io (con tono scocciato) "Lei chi è?"
Operatrice "Ehmmm Signora lei ha giocato al concorso Uliveto?"
Io (che avevo già capito tutto e con aria più simpatica e pimpante, ancora timorosa) "Si, sono io"
Operatrice "Ohhh..........behhh..........ecco..........lei..........(sembrava che la frase non finisse più, nel frattempo io stavo già viaggiando)..........è stata..........ripescata..........e..........ha vinto..........una fantastica crociera per 2 persone in Costa Azzurra"

Io, che nel frattempo ero caduta in un silenzio più profondo, ora mi ritrovavo in una situazione di timore e euforia, gioia e paura, tremori, caldo e freddo insieme.

Insomma, è un'emozione indescrivibile, chi fa concorsi sa di cosa sto parlando.

La stessa emozione che provai quando vinsi Disneyland Paris con McCain, anzi, forse quella essendo la prima vincita così grande è quasi imparagonabile, qui di seguito un collage del viaggio McCain..


Ma proseguiamo..

Continua la chiamata

Operatrice: "Dunque Signora, adesso per convalidare la vincita deve trovarmi lo scontrino numero xx, del giorno xx, alle ore xx, con importo pari a € xx".
Io: (vi ricordo, ancora insonnolita, ho farfugliato una frase del tipo..) "Oh ehmm ecco ma io adesso come faccio a trovarlo?!"
Operatrice: "Beh se ha bisogno di tempo posso richiamarla tra poco, di quanto tempo ha bisogno?"
Io: "Mezz'ora, la chiamo io!"
Operatrice: "No Signora, la richiamo io tra mezz'ora esatta"
Io: (scioccatissima) "Ok, grazie mille ancora grazie, si si grazie, grazie grazie e ancora grazie, a tra poco si a tra poco a tra pochissimo grazie a tra pochissimo"

Attacco e non vi dico! Mi è venuto in mente l'impossibile, stavo già fantasticando. La paura non era ancora finita, bisognava trovare il fortunato scontrino, solo all'ora sarei potuta dichiararmi mezza-vincente (sì, mezza, perché poi bisogna aspettare che facciano controlli e convalidino la vincita).

Con un sistema infallibile fatto di foglietti, post-it, graffette, elastici trovo lo scontrino in men che non si dica, confronto i dati che mi ha dato la ragazza, uno ad uno nella speranza di non aver sbagliato nulla e finalmente tiro un urlo che spacca anche i vetri anti-sfondamento, i dati erano esatti!

L'operatrice richiama

Operatrice: "Signora sono sempre io, ha poi trovato lo scontrino?"
Io: "Si si trovato è quello giusto bla bla bla"

Vi risparmio tutto l'iter necessario alla convalida..

Giorno 21 maggio. Chi mi conosce sa, il 21 è un numero che mi perseguita e al quale è legata quasi tutta la mia vita e gli avvenimenti più importanti. Indovinate? Finalmente arriva la mail di vincita..


E indovinate che numero di cabina ho vinto? Il 22! ahahah per un pelo!

Dunque si, tutto sto papello per dirvi: "Abbandono il blog per andare in Crociera ieeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!"

Parto domani e sarò assente fino al 15 giugno 2013 compreso, ma non vi preoccupate, non vi libererete di me così facilmente!

Non vi nascondo che ho un po paura, anche se sono già stata in crociera. Sarà che quando l'ho fatta ero più incoscente? Non so! Vi lascio qui una vecchia foto relativa al viaggio in nave di cui parlavo poco sopra al quale sono particolarmente legata. Credo quello sia stato l'anno migliore e più pazzo della mia vita.
La foto che vedete qui di seguito risale al 2008, la macchinetta aveva l'orario sballato..


Ma tornando a noi, dicevo...non temete! Non vi abbandonerò anzi, vi subisserò di foto! Tanto per popolare la nuova Pagina Facebook collegata al Blog.

L'itinerario salvo imprevisti sarà il seguente: Genova, Monaco, Cannes, St. Tropez, Antibes, Nizza, Saint Jean Cap Ferrat, Monaco, Genova.


Se lo desiderate, potrete seguire qui 
le parti più salienti del viaggio, e perché no fare una visita, seppure virtuale nelle splendide coste Mediterranee. 
Non mancheranno outfit e foto di prodotti e articoli ricevuti che utilizzerò quasi irrimediabilmente nei prossimi post!

Spero di aver fatto cosa gradita, ci tenevo molto a motivarvi il perché della mia assenza, anche per rendervi partecipi, seppur in parte della mia vita.

Ora però scappo, vi mando un grosso saluto, sono super agitatissima, non vedo l'ora che sia domani!

Un grosso bacio a tutta la community che mi segue, si appassiona, lotta, gioisce assieme a me e ovviamente a tutti e dico tutti i miei lettori.

Con affetto, 
Claudia C.