Pages

Search This Blog

BEAUTY | FASHION | TRAVEL

Shop My Favourites:

Friday, November 30, 2012

Review dei prodotti Eyemed Technologies!

Buongiorno ragazze!

Qualche giorno fà ho ricevuto numerosi pacchetti, tra questi uno contenente splendide lenti colorate Eyemed Technologies.


Con questo post sono quindi lieta annunciarvi la mia collaborazione con il marchio.

Prima di svelarvi i prodotti ricevuti scopriamo insieme chi è Eyemed Technologies..

..attraverso un testo tratto dalla sezione "Chi siamo" del sito ufficiale..

Eyemed Technologies produce, vende e distribuisce in tutto il mondo lenti a contatto cosmetiche e correttive di alto livello. Grazie a un team di professionisti del settore provenienti da tutto il mondo, Eyemed Technologies può vantare un profondo know-how del mercato internazionale delle lenti a contatto. Questa competenza si incontra con lo stile italiano, permettendo al marchio di porsi con dinamismo e originalità sui mercati, ottenendo importanti successi commerciali in oltre 30 Paesi del mondo, in Europa, Africa, Asia e America Latina.

La filosofia
Nel nostro lavoro, poniamo particolare attenzione alla qualità dei materiali, al design dei nostri prodotti e allo stile della nostra immagine. E, soprattutto, vogliamo costruire un rapporto sincero e rispettoso con i nostri collaboratori e con i nostri clienti.

La missione
C’è un solo, grande principio che guida le nostre azioni. Prenderci cura della salute e della bellezza dei vostri occhi.
La visione La nostra prospettiva non conosce ostacoli, ma solo nuovi traguardi. Il nostro successo nasce da una visione a lungo termine dei nostri obiettivi e dalla realizzazione dei prodotti più innovativi.

Il futuro
Anche tu puoi condividere il nostro successo. Eyemed è alla ricerca di personale altamente motivato e rappresentanti in ogni Paese del mondo. Contattaci.

Prodotti..

Curiosità..

Non solo bellezza.
Con Eye-med scopri tante curiosità
legate ai tuoi occhi.

Gli Occhi, specchio dell'anima
Perché si dice che gli occhi sono lo “specchio dell’anima”? Per la capacità del nostro sguardo di riflettere sentimenti e stati d'animo, di esprimere intelligenza, attenzione o lucidità. Per questo motivo, gli occhi sono associati alla sfera interiore del nostro essere: a ciò che sta dentro di noi, a ciò che va oltre. Lo sguardo degli innamorati, infatti, è così intenso che crea un legame che va oltre la passione del momento. E la frase “a me gli occhi” sottolinea la loro vulnerabilità, indica privazione della volontà e della capacità di scelta.

Gli occhi nelle culture antiche
L’occhio è un’icona che si ritrova in quasi tutte le culture. Nei tempi antichi, l’occhio aperto, senza palpebra, era il simbolo del potere trascendente e terreno, della divinità, della spiritualità. Il dio Ra era rappresentato da un occhio fiammeggiante. Anche il Dio dell’Antico Testamento era rappresentato da un grande occhio inscritto in un triangolo isoscele. Nelle filosofie orientali, il terzo occhio era un simbolo di chiaroveggenza, indicava intuizione e la capacità di accedere a una conoscenza superiore.
Ma l’occhio poteva anche avere una simbologia negativa. Il Ciclope era un mostro con un occhio solo: ciò simboleggiava mancanza di luce, e quindi una coscienza limitata e selvaggia. L’ occhio malvagio era definito malocchio, appunto: trasmetteva odio, invidia e minaccia attraverso il solo sguardo.

Gli occhi nei sogni
L’immagine dell’occhio è molto frequente nei sogni. Lo sguardo, in particolare acuto e intenso, simboleggia la volontà di guardarsi dentro, di chiarire una situazione, di comprendere come stanno realmente le cose o scoprire le intenzioni altrui. Viceversa, uno sguardo profondo indica ingenuità e innocenza, e simboleggia il nostro lato che vuol restare bambino Il colore degli occhi sognati ha un forte valore simbolico. L’azzurro è il colore dell’occhio che vuole guardarsi dentro, che vuole scoprire il divino, mentre il colore scuro è collegato alla realtà. Sognarsi ciechi o orbi indica l’impossibilità di vedere qualcosa che ci tocca da vicino, oppure la volontà di rifiutare un avvenimento che ci riguarda.

Iridologia: leggere nello sguardo*
Gli occhi hanno attirato da sempre l’attenzione degli uomini, per la loro capacità di trasmettere le emozioni e la vitalità della persona. Per questo, con il tempo è nata una disciplina che si propone di collegare gli occhi allo stato di salute dell’uomo. L’iridologia studia la predisposizione del nostro corpo a manifestare disturbi psichici o fisici, attraverso un attento studio dell’iride. L’iridologo confronta la sua osservazione con apposite macchie topografiche dell’iride. Segni e macchie di colore in determinate zone dell’iride corrisponderebbero a determinati organi del corpo e la loro rispettiva predisposizione alle patologie.

Sguardo e salute affettiva*
Il sistema nervoso invia costantemente all’occhio una serie di impulsi. In caso di problemi, questi segnali appaiono sull’iride sotto forma di macchie, fessure, anelli di varie densità e colorazione. La pupilla, in particolare, comunicherebbe il malessere affettivo. Sembra che una grave delusione d’amore possa deformare il contorno della pupilla, che diventerà rotonda solo quando il dolore sarà passato.

Le basi dell’iridologia*
L’iridologo basa la sua diagnosi facendo attenzione a tre segnali particolari. Colori: valuta le colorazioni fondamentali dell’iride: azzurro, grigio, verde, castano, marrone, marrone scuro. Segni: annota le eventuali deformazioni dell’iride: punti, anelli, fessure. Macchie e scoloriture: sfumature di colore in determinate zone dell’iride indicano variazioni importanti negli organi correlati.

Lo sguardo e la psiche*
L'iridologia evidenzia anche gli stati psicologici ed emozionali della persona. I movimenti della pupilla sono alle basi di un complesso linguaggio che trasmetterebbe messaggi attraverso lo sguardo, anche inconsapevolmente. Le pupille dilatate esprimono interesse, attenzione e disponibilità verso l’interlocutore. Letture ulteriori sono possibili analizzando l’orlo della pupilla

*L'iridologia non è riconosciuta dalla medicina ufficiale. Il nostro consiglio è di prestare la massima attenzione e rivolgersi solo a personale qualificato (naturopati, omeopati), verificando la presenza di eventuali patologie presso il medico specialista.

Testo tratto dalla sezione "Curiosità" del sito ufficiale.

Marchi e certificazioni..

I nostri marchi sono registrati in Italia e tutelati giuridicamente nel mondo.

Eyemed Technologies vanta prestigiosi riconoscimenti di qualità. I certificati
sono emessi da Italcert, ente certificatore
che si avvale della collaborazione delle
più prestigiose Università.



certificazione di qualità di sistema > UNI EN ISO 9001-2000

certificazione di qualità di sistema > UNI EN ISO 13485-2000
certificato di marcatura CE

Testo tratto dalla sezione "Marchi e Certificazioni" del sito ufficiale.

Ed ora vi mostro subito il pacchetto ricevuto..


Apriamolo insieme..




All'interno:

Lenti colorate..

Cambiare colore ai propri occhi con la massima naturalezza è possibile. Ciascuna delle 7 colorazioni di Tri-tone è istribuita sull’iride in tre differenti tonalità, creando un effetto cromatico armonioso e d’effetto.

Eyemed Lenti Colorate Tri-Blue..








Istruzioni..

come UTILIZZARLE


Ti raccomandiamo di seguire attentamente le istruzioni del tuo oculista oltre a quelle riportate in questo documento ed alle istruzioni dei prodotti che usi per la cura delle lenti.

Le confezioni delle lenti a contatto sono SIGILLATE e STERILI, in caso di danni alla confezione o confezione non sigillata vi preghiamo di non usarle.

Come maneggiare e preparare le lenti a contatto:
  1. Lava e detergi la tua mano prima di applicare le lenti.
  2. Non usare unghie, penne o qualsiasi altro oggetto non-sterile per prendere e maneggiare le tue lenti. Potresti danneggiare la superficie della lente morbida o contaminare la lente e l'occhio.
  3. Se la lente entra in contatto con superfici non sterili, lavala e disinfettala accuratamente con un'adeguata soluzione.
  4. Assicurati che la lente sia posizionata nel verso giusto. Per determinale la giusta posizione della lente, stringere la lente tra pollice ed indice e se risulta arricciata verso l'interno la lente è nella posizione corretta, altrimenti, se l'arricciatura è verso l'esterno, rovescia la lente prima di applicarla.

Come applicare le lenti a contatto:
  1. Alzare la palpebra superiore dell'occhio con il dito indice e allo stesso tempo abbassare la palpebra inferiore con il dito medio. Guardare in alto e inserire la lente nella parte bianca dell'occhio; muovere con delicatezza la lente verso il centro dell'occhio. Rilasciare prima la palpebra inferiore e poi quella superiore. Ripetere l'operazione descritta per l'altro occhio.
  2. Se la visione non è nitida dopo l'applicazione della lente, la lente potrebbe essere fuori centro quindi riportarla nella posizione centrale chiudendo le palpebre e massaggiando delicatamente. Se il problema persiste, rimuovere la lente e consultare il proprio oculista.
  3. Si consiglia di portare con se il contenitore delle lenti e della soluzione in modo da poterne usufruire in caso di rimozione delle lenti.

Come rimuovere le lenti a contatto:
  1. Lavare e detergere le mani prima di rimuovere le lenti.
  2. Guardare il più possibile verso l'alto. Abbassare dolcemente la palpebra inferiore con il dito medio quindi spostare delicatamente la lente in basso sulla parte bianca dell'occhio con il dito indice della stessa mano. Sempre con lo sguardo rivolto verso l'alto, prendete la lente con il dito indice ed il pollice e rimuoverla dall'occhio.
  3. In caso di difficoltà nella rimozione della lente, idratare l'occhio con lacrime artificiali, attendere qualche minuto prima di riprovare. Quando sentirete la lente muoversi liberamente nel vostro occhio, ricominciate con la procedura sopra descritta. Nel caso di ulteriori difficoltà, contattare il vostro oculista per maggiori istruzioni.

Come curare le lenti a contatto:
  1. Pulire e disinfettare sempre le lenti a contatto dopo ogni utilizzo.
  2. Non usare saliva, acqua del rubinetto, soluzioni fatte in casa,soluzioni non sterili o scadute. Utilizzare esclusivamente le soluzioni raccomandate per lenti a contatto. Qualunque altro prodotto potrebbe contaminare le lenti a contatto e portare serie infezioni ai vostri occhi.
  3. Leggere attentamente le istruzioni fornite dal produttore delle soluzioni per il corretto utilizzo delle stesse.
Come conservare le lenti a contatto:

Prima di riporvi le lenti, risciacquare i contenitori per le lenti con la soluzione.
Nel caso di lunga esposizione all'aria la lente potrebbe disidratarsi e diventare asciutta e fragile. In tal caso, la lente dovrà essere reidratata. Bagnare la lente con la soluzione salina in quantità sufficiente ed attendere prima di maneggiarla. Per reidratare la lente, metterla nel portalenti; sciacquare la lente ed immergerla nella soluzione per almeno 60 minuti o finchè ritorna al suo stato originale. Ispezionare la lente da eventuali danni, e se risulta morbida, pulirla e disinfettarla prima di applicarla. Se la lente non si reidrata,o dopo l'applicazione crea problemi, sostituirla con una nuova e non riutilizzarla.
Sostituire il contenitore delle lenti a contatto frequentemente (periodo consigliato: 3 mesi).
Risciacquare il contenitore delle lenti a contatto dopo ogni uso con acqua fredda del rubinetto, quindi lasciarlo aperto affinché si asciughi. Una volta asciutto, lavarlo con una soluzione disinfettante e dopo averlo svuotato riempirlo con una soluzione per conservare le lenti.

Precauzioni per ottimizzare la sicurezza:

Se si utilizza makeup o altri cosmetici, applicarli dopo aver applicato le lenti. Togliere il makeup dopo aver rimosso le lenti.
Per evitare infezioni, evitare di maneggiare le lenti a lungo prima di applicarle. In caso di difficoltà nell'applicazione al primo tentativo, bagnare e pulire le lenti con la soluzione prima di riprovare ad applicarle.
Non usare le lenti quando si utilizzano medicazioni per gli occhi, lacche o deodoranti spray ed altri aerosol. Questi prodotti potrebbero danneggiare le lenti e procurare problemi ai vostri occhi.
Non usare le lenti in caso di presenza di fumi nocivi o irritanti, vapori o eccessivo vento. Evitare inoltre di applicare le lenti a contatto in caso di presenza di prodotti chimici, vernici e prodotti per la pulizia della casa, inusuale aria polverosa, e qualsiasi altra condizione atmosferica anormale.
In caso di arrossamento agli occhi, fastidio dopo l'applicazione delle lenti, sensazione di prurito o dolore, eccessiva lacrimazione, secchezza degli occhi, visione ridotta o minore acuità visiva, visione sfocata, eccessiva sensibilità alla luce, inusuali secrezioni oculari, rimuovere immediatamente le lenti a contatto, controllarne lo stato e disinfettarle prima di applicarle nuovamente. Se i problemi persistono, rimuovere le lenti immediatamente e consultare il vostro oculista di fiducia.

Controndicazioni:

Infiammazione dell'occhio di qualunque sorta.
Affezione, lesione o qualunque altro problema alla cornea, congiuntiva o palpebre.
Infezione dell'occhio.
Lacrimazione insufficiente.
Utilizzo di medicazioni controindicate con le lenti a contatto o con i prodotti per la cura delle lenti a contatto comprese le medicazioni per gli occhi. Consultare un oculista prima di utilizzare medicazioni come antistaminici, decongestionanti, diuretici, tranquillanti, che possono provocare secchezza dell'occhio e aumentare il rigetto delle lenti a contatto o semplicemente offuscarne la visione. In questi casi non utilizzare le lenti a contatto prima di aver consultato il vostro oculista e preso le adeguate misure precauzionali.
Ferite o allergie per I quali è sconsigliato l'uso delle lenti a contatto o dei prodotti per la loro pulizia.
Difficoltà nel seguire le istruzioni per la corretta cura delle lenti a contatto.
Incapacità dovuta all'età, condizione fisica o mentale, nella comprensione ed applicazione delle precauzioni, restrizioni o istruzioni di utilizzo e cura delle lenti a contatto o incapacità di applicazione e rimozione delle lenti senza un aiuto esterno.

Testo tratto dalla sezione "Istruzioni" del sito ufficiale.

Eyemed Technologies inoltre offre ai propri clienti, la possibilità di essere avvisato quando sarà ora di sostituire le lenti! Come?

E voi? Conoscevate i prodotti Eyemed Technologies? Avete mai provato/acquistato le loro lenti a contatto? Fatemelo Sapere in un commento!

Se la review dei prodotti vi ha incuriosito date un'occhiata al sito ufficiale Eyemed Technologies: http://www.eyemed.it/

A presto!

30 comments:

giusy loporcaro said...

bellissime queste lenti.....le sto utilizzando e mi piacciono tantissimo!

Laura Zoccheddu said...

Una recensione molto dettagliata, personalmente però non amo le lenti colorate e preferisco usare gli occhiali :)

Chicca COSMESI E BELLEZZA said...

ed io che pensavo di vederti con le lentine messe! housato in passato lenti a contatto colorate ma mi provocavano fastidio..nn conoscevoquesto brand..faccio un giretto sul sito

Serena Azzaretti said...

per me , stravagante come sono sono l'ideale

Ramona mommotina said...

Molto carine questi lenti, peccato che non le possa usare =(

Anna Santese said...

io le adoro sono davvero ben fatte e ottime

Cristina Valli said...

A me piacerebbero quelli verdi *.*

CRISTINA BENEDETTI said...

bella review come sempre dettagliata e completa..bellissime quelle blu..io quando ero più "giovane" le ho comprate di un'altra marca ma non erano così belle..poi che eleganza il packaging!

simona giorgi said...

preferisco gli occhiali, le lenti non le sopporto proprio anche se quelle colorate sono belle

Mari Nisi said...

wuao che belle....ottime info :)

Monica Andri said...

e allora adesso sono curiosa di vederle sui tuoi occhi ^^

dch17 said...

Molto interessante e completa la tua review. Queste lenti mi piacciono troppo, ho sempre desiderato avere gli occhi viola.

Stefania Saba said...

bellissime *_* ho sempre desiderato provarle sul verde, ma ho una fobia assurda, spero di riuscire a farmela passare perchè non posso perdermi l'occasione di provarle. Grazie per la recensione, perchè questo brand non lo conoscevo ^_^

web74 said...

io non li ho mai usate ma sembra di facile utilizzo ci faccio un pensierino ho sempre desiderato avere gli occhi chiari :)

Rita Zacchino said...

a me non piace mettere nulla dentro l'occhio, ma per fare un bell'occhio azzurro proverei.... ho sempre adorato l'occhio chiaro

Klacelyn Klac said...

Anche a me Giusy! Mi trovo benissimo! :)

Klacelyn Klac said...

Laura è quesione di abitudine, anch'io all'inizio non mi trovavo, ci mettevo un'ora a metterle, poi ho imparato e adesso pur non avendo bisogno di occhiali le indosso, mi piace cambiare continuamente ed adoro gli occhi celesti pur avendoli marroni! :)

Klacelyn Klac said...

Chicca effettivamente mi ero fotografata con le lenti messe ma ho dimenticato di allegare la foto, provvedo subito! ;)

Klacelyn Klac said...

Provale Serena, sono ottime e bellissime! :)

Klacelyn Klac said...

Perchè Ramona? :(

Klacelyn Klac said...

Vero! Anche packaging è super accattivante! :)

Klacelyn Klac said...

Sono stupendeee! Io volevo provare le celesti ma le verdi sono diventate le mie preferite! :)

Klacelyn Klac said...

Vero Cri? Sono cure nei minimi dettagli, dal prodotto al packaging! :)

Klacelyn Klac said...

E' un fatto soggettivo, io non le sento neanche! :P

Klacelyn Klac said...

Grazie Mari! :)

Klacelyn Klac said...

Monica ora allego la foto, l'avevo fatta ma ho dimenticato d'inserirla! :) Fortuna che ci siete voi che me lo ricordate <3

Klacelyn Klac said...

Grazie <3 Viola non le ho mai provate ma Eyemed le fa davvero di tutti i colori :)

Klacelyn Klac said...

Stefania, ma come una fobia! hihihi :P Provale per una volta e ti accorgerai che sono naturalissime, non te ne accorgi neanche! :)

Klacelyn Klac said...

Anch'io! Per questo ho iniziato ad utilizzare le lentine colorate! :) Gli occhi marroni sono belli ma adoro cambiare continuamente! :)

Klacelyn Klac said...

Anch'io Rita <3

Post a Comment